Home‎ > ‎poesia‎ > ‎

TAMBURO

pubblicato 29 set 2014, 00:11 da Elvio Ceci   [ aggiornato in data 29 set 2014, 00:13 ]

Come un tamburo che non vuole suonare. 


Pelle tesa

tirata

da chissà chi per chissà che.

Palpita il petto, battocchio

dentro questa pelle.

Schiaffi schiaffi schiaffi

di banalità

che predono e portano

il ritmo.

Pugni

che accentuano.

 

Si scorda il pellame, dunque

si tende ancora

ancora.

Ma fa male.

Fermi!



Comments