Home‎ > ‎poesia‎ > ‎

Parco Poesia 2014

pubblicato 28 lug 2014, 03:23 da Elvio Ceci   [ aggiornato in data 09 set 2015, 14:32 ]

                               In risposta a S.D.B.

Caro poeta felino, m’accostai

a quel bellissimo giardino

pieno di tacchi e gambe sboccianti,

irrorate da acqua, acqua e acqua.

È la prima volta per me, poeta in sordina,

imbarazzato dal seno e sesso delle poetesse,

da statue di santi sorridenti

e quelle magliette piene di squacquerone

e speranza.

Ma torno a casa con gli occhi carichi

di vita, bicchieri vuoti

e il portafoglio pieno solo di scontrini salati:

il conto lo pago alla morte.



Comments