Home‎ > ‎poesia‎ > ‎

INMOTO

pubblicato 10 ago 2014, 02:25 da Elvio Ceci


Curvare

è diminuire la distanza

dalla strada.

È seguire la mia terra accarezzandone

i fianchi:

dura e formosa dentro le sue

mutandine

o nel costume color sabbia.

Curvare

è inchinarsi al gesto fondante della vita,

la fine,

per restare ancora

in piedi.

È esaltare in ogni volta

uno scorcio una

                               Parola;

è andare a capo in un verso

è il verso

                quello perfetto:

esametro questo serpente

arrotolato a una fonte.

Comments